16 ottobre 2017

Emozioni e automatismi

L'influenza delle emozioni sul comportamento

Le emozioni sono dei processi inconsci, programmi del nostro cervello che generano comportamenti e atteggiamenti automatici, non controllati volontariamente.

Questi automatismi si verificano in continuazione e nelle situazioni più disparate, influenzando il nostro modo di pensare riguardo un certo argomento. Tale influenza è così forte ed efficace che la nostra mente non la mette mai in discussione.

Per esempio i tratti somatici di una persona, il colore della pelle o la lunghezza dei capelli sono sufficienti per generare tali automatismi, che influenzano il nostro modo di relazionarci.

La nostra mente funziona in maniera tale che, così come non dubitiamo della vista quando vediamo una persona di sesso opposto o razza diversa, allo stesso modo non dubitiamo del nostro nodo di porci nei loro confronti. In altre parole, siamo spesso inconsapevolmente indotti ad avere atteggiamenti preconcetti, per esempio di tipo sessista o razzista, influenzando così, alla base, le nostre idee e le nostre posizioni su argomenti e questioni importanti.

Come scrive Larry Jacoby, un importante scienziato che studia il cervello e gli effetti sulla memoria:

«Quando le influenze inconsce producono gli effetti maggiori? Quando meno te lo aspetti!»